Home / Notizie / Cronaca / Strage a Parigi. Chi era Valeria Solesin, la ragazza italiana morta al Bataclan

Strage a Parigi. Chi era Valeria Solesin, la ragazza italiana morta al Bataclan

Non era ancora entrata nella sala quanto è iniziato l’infame assalto dei terroristi islamici

PARIGI – “Stava entrando nel teatro quando deve esserci stato l’assalto. Proprio in questa fase sarebbe stata separata dal gruppo, perdendo la borsa con cellulare e documenti che è stata raccolta da una sua amica; poi il nulla”. Valeria Solesin, la ragazza italiana morta al Bataclan, non era ancora entrata nella sala quanto è iniziato l’infame assalto dei terroristi islamici. La ragazza era andata al concerto assieme al fidanzato, Andrea Ravagnani, la sorella del ragazzo, Chiara e il fidanzato di quest’ultima, il veronese Stefano Peretti.
Valeria, stava svolgendo un dottorato in demografia all’Idem (l’istituto di Demografia dell’Università della Sorbona Parigi.

Potrebbe interessarti

Furto in un supermercato. Arrestata donna con diversi alias

Piacenza. Dovrà rispondere dell’accusa di furto aggravato una 34enne di origini moldave, con diversi alias …