Home / Notizie / Cronaca / Apocalisse smog in Cina. Cancellati voli, chiuse le autostrade

Apocalisse smog in Cina. Cancellati voli, chiuse le autostrade

Secondo gli ecologisti il livello di smog nel nord della Cina è il più alto mai registrato

Continua a peggiorare la situazione inquinamento nel nordest della Cina, con rilevazioni di smog nella metropoli di Shenyang che secondo gli ecologisti raggiungono il livello massimo mai rilevato in tutto il mondo: le emanazioni hanno reso necessaria la chiusura delle autostrade e la cancellazione dei voli, a causa della visibilità scarsa, che è di 500 metri al massimo. Solo la scorsa domenica il livello di particelle p.m. 2,5 rilevato è stato di 1400 microgrammi per metro cubico, 56 volte più alto del massimo ritenuto sopportabile senza rischi per la salute dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms).
A peggiorare la situazione anche l’arrivo dei periodi freddi, che ha reso necessaria l’accensione dei riscaldamenti, molti dei quali a carbone.

Potrebbe interessarti

Tragico incidente in A21. Non ce l’ha fatta la bimba di 8 anni rimasta coinvolta

Purtroppo non ce l’ha fatta la piccola di 8 anni rimasta coinvolta nel tremendo incidente …