Home / Notizie / Cronaca / Milano. Studente in gita perde la vita cadendo dalla finestra

Milano. Studente in gita perde la vita cadendo dalla finestra

Il diciassettenne era in un hotel, in gita scolastica in occasione dell’Expo

Sembra sia stata esclusa l’ipotesi del suicidio a proposito della tragica morte a Milano di uno studente toscano di diciassette anni, precipitato dalla finestra del sesto piano dell’hotel in cui si trovava a passare la notte insieme ad alcuni compagni di scuola. Il corpo del giovane è stato ritrovato intorno alle 5:40, a circa 4 metri di distanza dalla parete dell’hotel Camplus Living Turro di via Stamira D’Ancona, in cui i ragazzi si trovavano per una gita in occasione dell’Expo: la statura del ragazzo e l’altezza dal pavimento della finestra (1,80 metri ed 1,09 metri rispettivamente) sarebbero compatibili con la possibilità che il ragazzo si stesse sporgendo troppo, forse per prendere un po’ d’aria in seguito ad un malore, e sia precipitato, sbattendo contro un muretto divisorio che separa l’albergo dalla sede di una società di vigilanza privata, come lascerebbe pensare un ematoma sul suo corpo.
Sembra inoltre, in seguito ad accertamenti, che i tre compagni di stanza del 17enne non si siano accorti di nulla fino all’arrivo della polizia, la mattina successiva: avrebbero spiegato di aver bevuto alcolici e fatto uso di marijuana con l’amico prima di andare a dormire.

Potrebbe interessarti

Pieve di Pratolungo. Centauro cade dalla moto, soccorso in eliambulanza

Corte Brugnatella (Piacenza). Rimangono da accertare le cause dell’incidente avvenuto nel primo pomeriggio di domenica …