Home / Notizie / Calcio. Caso Arezzo, la ‘talpa’ di Capuano è Nicolò Sperotto?

Calcio. Caso Arezzo, la ‘talpa’ di Capuano è Nicolò Sperotto?

Sarebbe stato il 23enne terzino sinistro a registrare il clamoroso sfogo del tecnico toscano

Arezzo, la ‘talpa’ è Nicolò Sperotto? Sarebbe stato il 23enne terzino sinistro, arrivato in Toscana in prestito dal Carpi, a registrare il clamoroso sfogo del tecnico Ezio Capuano dopo la sconfitta della sua squadra in amichevole con il Lucignano (squadra di Promozione, mentre l’Arezzo è in Lega Pro) e a diffondere l’audio su WhatsApp ancora prima che finisse… in rete. Il calciatore avrebbe confessato per poi presentarsi al campo d’allenamento e lasciare lo stadio poco dopo, senza prendere parte alla seduta.
Ezio Capuano, subito dopo lo scoppio del caso, aveva dichiarato che il colpevole sarebbe stato cacciato e, se non fosse venuto fuori, avrebbe pagato per tutti il capitano Alessandro Gambadori.
L’Arezzo, dal canto suo, non smentisce e starebbe valutando i provvedimenti da prendere nei confronti di Nicolò Sperotto (?), per cui potrebbe anche arrivare la rescissione del contratto.

Potrebbe interessarti

Persecuzioni e sassi contro la finestra dell’ex cognata. 60enne arrestato

Piacenza. Sarebbero due sessantenni piacentini, ex cognati, i protagonisti di una vicenda che si sarebbe …