Home / Notizie / Cronaca / Scottish Fest. A Sarmato un weekend dedicato a cibo, musica e cultura della Scozia
Scottish-Fest-16793-piacenza.jpg

Scottish Fest. A Sarmato un weekend dedicato a cibo, musica e cultura della Scozia

Una vasta area tutta al coperto garantirà la festa anche in caso di pioggia

SABATO 3 e DOMENICA 4 OTTOBRE, nell’area della Pro Loco di Sarmato, si svolgerà la prima edizione dello SCOTTISHFEST, una manifestazione che celebra la Scozia, la sua cultura e i suoi sapori. Due giorni di musica, buona cucina, degustazioni, giochi tradizionali all’aria aperta (come il lancio del tronco e il getto del sasso) e tante attività. Lo SCOTTISHFEST è un’iniziativa della Pro Loco di Sarmato che per l’occasione ha allestito una vasta area coperta, in grado di garantire lo svolgimento del festival anche in caso di maltempo. Il presidente Luigi Bravi e lo staff hanno addobbato il paese con centinaia di bandiere scozzesi e studiato il programma degli eventi insieme all’agenzia Blacklemon, reduce dal grande successo dei Venerdì Piacentini.
Le cucine dello SCOTTISHFEST renderanno omaggio alle carni scozzesi alla brace e ad altre prelibatezze come ad esempio: Angus Roast beef with jacked potatoes, Ribeye Tomahawk, Smoked salmon pasta, Lamb ribs and skewers, Baked salmon, Mince and tatties. Per l’occasione è stata studiata una focaccia alla birra scozzese che celebra il matrimonio tra le tradizioni piacentine e quelle scozzesi.
Nelle due serate, oltre alla buona cucina, ci sarà spazio per la musica. Sabato sera si esibirà la Blues Experience, una band che spazia tra il rock e il blues, seguita domenica sera dai Grafton Street che porteranno sul palco melodie celtiche rivisitate secondo il loro stile.

IL PROGRAMMA

SABATO 3 OTTOBRE
17:00 – Convegno Storico: "Gli Scozzesi a Sarmato e nel Piacentino" presso la sede del Gruppo Alpini
19:00 – Apertura stand gastronomici
21:00 – Concerto rock/Blues – BLUES EXPERIENCE: KILTED
23:00 – DJ set

INOLTRE:
Oro di Scozia – Mercatino di prodotti tipici scozzesi, con i migliori distillati, whisky, birra artigianale, sidro, salmone e altre ghiottonerie d’importazione
Musica – Esibizioni di cornamusa
Degustazioni – L’arte del whisky scozzese

DOMENICA 4 OTTOBRE

9:00 Mostra di pittura e fotografia
10:00 Sfilata di auto d’epoca e premiazioni
11:30 Inaugurazione ufficiale del festival con le autorità
11:30 Incontro motociclistico (motoclub Guardamiglio e Valtidone) in ricordo di Alberto Horak
12:30 Apertura stand gastronomici
14:30 Giochi tradizionali scozzesi (lancio del tronco, getto del sasso e altre discipline ludiche tradizionali)
15:00 Corso di ballo tradizionale scozzese, presso la sede del Gruppo Alpini
16:30/17:30 Visita ai plastici napoleonici e al plastico sulla Battaglia del Tidone
19:00 Apertura stand gastronomici
21:00 GRAFTON STREET: CONCERTO FOLK (Musiche tradizionali celtiche)

INOLTRE:
Oro di Scozia – Mercatino di prodotti tipici scozzesi, con i migliori distillati, whisky, birra artigianale, sidro, salmone e altre ghiottonerie d’importazione
Musica – Esibizioni di cornamusa
Degustazioni – L’arte del whisky scozzese
Degustazioni – Sigari Cubani e sigari Toscani
Danze – Danze scozzesi (sede Gruppo Alpini)
Rune Amiche – Lettura delle Rune. Druidi e tradizioni mistiche celtiche

Potrebbe interessarti

Natale in piazza Duomo a Piacenza

Torna il Natale in Piazza Duomo, con Foco Loco, Tadam e Tasti Neri

PIACENZA – Dopo il buon esordio della scorsa settimana, tornano anche questo weekend gli eventi …