Home / Notizie / Cronaca / Accoltellamento in Piazza Cavalli. Condannato a 5 anni e 4 mesi
Accoltellamento16775-piacenza.jpg

Accoltellamento in Piazza Cavalli. Condannato a 5 anni e 4 mesi

Si è concluso il processo effettuato con rito abbreviato al 21enne piacentino

Piacenza. La condanna è di 5 anni e 4 mesi di reclusione e 800 euro di multa per tentato omicidio e lesioni per il 21enne piacentino che, nel corso della notte di sabato 27 dicembre 2014, è rimasto coinvolto in una lite scatenatasi forse per futili motivi e conclusasi con il ferimento, con un coltello, di quattro persone, uno dei quali particolarmente grave e sottoposto ad un intervento chirurgico. Il processo, che è stato effettuato con rito abbreviato, si è concluso nel corso della mattinata di venerdì 25 settembre; in aula l’imputato si sarebbe scusato per l’accaduto, affermando di non aver avuto intenzione di uccidere nessuno, ma soltanto di difendersi.
La difesa aveva chiesto l’assoluzione per legittima difesa, e la derubricazione dei due episodi di tentato omicidio a lesioni personali: il giudice ha accolto quest’ultima richiesta, ma solo in uno dei due casi, ed ha concesso le attenuanti generiche. La difesa avrebbe dichiarato di essere in attesa delle motivazioni della sentenza per valutare se effettuare ricorso in appello.

Potrebbe interessarti

inquinamento

Pm10 sopra i limiti per il decimo giorno consecutivo. Scattano i provvedimenti di secondo livello

Piacenza. A causa del decimo sforamento consecutivo dei valori di Pm10 sul territorio Piacentino, scatteranno …