Home / Notizie / Cronaca / Aggredita e violentata in stazione. Arrestato un 42enne
Aggredita-e-vio16765-piacenza.jpg

Aggredita e violentata in stazione. Arrestato un 42enne

Prognosi di tre giorni per la donna. In corso i test per effettuare accertamenti

Piacenza. Non sono ancora del tutto chiari i contorni della vicenda avvenuta nella notte fra martedì 22 e mercoledì 23 settembre nei pressi della stazione ferroviaria, nel parcheggio di via Benedettine. Alcuni carabinieri a bordo di una gazzella di passaggio hanno notato un uomo attraversare la strada di corsa verso i Giardini Margherita, per poi guardarsi indietro in maniera sospetta: si tratterebbe di un senegalese di 42 anni incensurato e risultato regolare sul suolo italiano, vistosamente agitato e in stato alterato dall’alcool, che è stato fermato dai militari dell’arma mentre venivano effettuati controlli.
Poco distante, a terra fra le automobili parcheggiate, è stata trovata una 30enne piacentina, che ha subito raccontato di essere stata aggredita e violentata da un uomo di colore, riconosciuto poi da lei nel 42enne appena fermato. La donna è stata accompagnata in ospedale, dove ha ricevuto una prognosi di 3 giorni e sono stati effettuati gli esami clinici e i tamponi necessari a verificare quanto accaduto, mentre l’uomo, che ha negato di aver stuprato la 30enne, veniva arrestato con l’accusa di lesioni e violenza sessuale. Sono in corso accertamenti.

Potrebbe interessarti

inquinamento

Pm10 sopra i limiti per il decimo giorno consecutivo. Scattano i provvedimenti di secondo livello

Piacenza. A causa del decimo sforamento consecutivo dei valori di Pm10 sul territorio Piacentino, scatteranno …