mercoledì , 19 settembre 2018
Home / Notizie / Cronaca / Nigeriana manda l’amica a sostenere l’esame di italiano. Denunciata

Nigeriana manda l’amica a sostenere l’esame di italiano. Denunciata

Non era preparata e così ha lasciato la carta d’identità ad un’amica. Ma è stata smascherata

PIACENZA – Il CPIA (Centro Provinciale per l’istruzione degli Adulti) di Piacenza, in via Michelangelo, organizza corsi di italiano per immigrati, al termine del quale è previsto un esame e un diploma. Una giovane nigeriana, iscritta al corso, ha pensato di provare a superare l’esame finale con uno stratagemma: non sentendosi preparata, ha chiesto ad un’amica di sostituirla fornendole la propria carta d’identità. Ma il commissario non si è lasciato ingannare e – rilevata qualche incongruenza rispetto al documento d’identità – ha chiamato i Carabinieri.
In casi come questo l’amica “gentile” paga il prezzo più alto rispetto a quella che ha tentato il colpo gobbo. Infatti è stata denunciata per sostituzione di persona e falsa attestazione a pubblico ufficiale.

Potrebbe interessarti

Gragnano Trebbiense. Nel giardino di casa sei piante di marijuana. Nei guai un 36enne

Gragnano Trebbiense (Piacenza). Dovrà rispondere dell’accusa di coltivazione di sostanze stupefacenti un 36enne piacentino, già …