Home / Notizie / Cronaca / Alluvione. Trovata l’auto di Gigi e Filippo Agnelli ma nessun corpo
Alluvione-Trov16731-piacenza.jpg

Alluvione. Trovata l’auto di Gigi e Filippo Agnelli ma nessun corpo

Si riducono le speranze, ma le ricerche non si fermano

PIACENZA – La carcassa di una Jeep Cherokee grigia, quella appartenuta a Luigi e Filippo Agnelli (i due uomini ancora dispersi dopo l’alluvione che ieri ha devastato la Provincia di Piacenza), è stata individuata intorno alle 12:30 da un elicottero dell’Aeronautica Militare che stava sorvolando la zona. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Piacenza insieme ai Carabinieri di Bobbio e di Bettola, il corpo forestale dello Stato e il soccorso alpino di Piacenza. All’interno dell’auto distrutta non è stato trovato nessuno, quindi le ricerche dei soccorritori non si fermano.
Luigi Agnelli, fiorista di via Calzolai, è ancora disperso insieme al padre Filippo. I due – secondo le ipotesi di amici e parenti – erano partiti per Como al mattino presto, proprio mentre il Nure divorava la strada, per un appuntamento in ospedale. Nel suo ultimo post su Facebook, Gigi Agnelli aveva scritto: “Mi è straripato il Nure in faccia…Sommerso da un fiume d’acqua… Ho rischiato di rimanerci. Ora so cosa provano e hanno provato le vittime dei fiumi in piena. Terrore… Grazie ai miei Angeli”.

Potrebbe interessarti

Croce Rossa Cinofili

Soccorso cinofilo. A Piacenza gli esami nazionali della Croce Rossa

PIACENZA – Affiatamento, reciproco intendersi al volo e agire d’intesa. Sono le caratteristiche che Croce …