Home / Notizie / Cronaca / Alluvione. Ultimo aggiornamento. 1 morto e 2 dispersi. Sommersi Roncaglia e Borghetto
Alluvione-Ulti16722-piacenza.jpg

Alluvione. Ultimo aggiornamento. 1 morto e 2 dispersi. Sommersi Roncaglia e Borghetto

Cerignale ancora isolata. Spazzato via bar a Rivergaro. Travo e Ottone nel fango. A Bettola il Nure divora la strada provinciale

PIACENZA – L’alluvione che ha colpito Val Trebbia e Val Nure nella notte sta causando gravi danni in tutta la Provincia di Piacenza. A Bettola il ponte è ancora chiuso al traffico, anche se sembra scongiurato il rischio di crollo. I tecnici stanno lavorando per ripristinare le condutture rimaste danneggiate. A Pontedellolio il viadotto (che era rimasto chiuso dalle tre di notte sino alle 10,30 di questa mattina) è stato appena riaperto al traffico. A Recesio di Bettola i vigili del fuoco hanno individuato l’auto inghiottita dal Nure e continuano le operazioni di soccorso. La piena, intanto, è arrivata a Piacenza. La frazione di Borghetto è praticamente sommersa. Case, cantine, campi e garage sono completamente allagati. Tutta la zona è senza luce e gas e una donna in difficoltà è stata tratta in salvo dai vigili del fuoco, coadiuvati dal 118.
Gravi danni anche a Farini, dove diverse case sul Nure sono state sventrate dalla forza dell’acqua. Sembra che – miracolosamente – nessuno sia rimasto ferito.
Cerignale è ancora isolata, così come come Casale e altre quattro frazioni. Ottone è invasa dal fango e il comune è in piena emergenza. Le ruspe sono al lavoro dalle prime luci dell’alba per fronteggiare il fango. Anche a Travo sembra di essere in una palude: il campo sportivo è devastato.
A Rivergaro le acque del Trebbia sono arrivate fino in piazza. Disagi anche a Roncaglia e Pontenure dove sono al lavoro i Vigili del Fuoco.

Potrebbe interessarti

img_6289

Metronotte. Guardia “di quartiere” sventa un furto e ferma i malfattori

Non è andata bene ai ladri che, nella mattinata di oggi, hanno tentato un colpo …