Home / Notizie / Cronaca / Isis. Ostaggi in vendita. L’annuncio sulla rivista Dabiq

Isis. Ostaggi in vendita. L’annuncio sulla rivista Dabiq

”Offerta con scadenza”. A rischio esecuzione un norvegese ed un cinese

Sono state diffuse le foto di due presunti ostaggi tramite la rivista online affigliata all’Isis Dabiq, nell’ambito di inquietanti inserzioni. Nelle foto, i due uomini compaiono in tute gialle, e sono riportati i loro nomi, nazionalità, occupazione, data e luogo di nascita, ed indirizzo: si tratterebbe di un norvegese ed un cinese, “in vendita”, come è scritto nelle pagine, perché “abbandonati dai loro governi, che non hanno fatto il possibile per acquistare la loro libertà”. In un trafiletto in fondo alla pagina si leggono le parole “si tratta di un’offerta con scadenza”, cosa che potrebbe implicare la possibilità di un’esecuzione nel caso non venga pagata la somma richiesta.
Il Primo Ministro norvegese Erna Solberg avrebbe confermato la presenza di un ostaggio norvegese in Siria, un quarantenne che è stato tenuto prigioniero da diversi gruppi fino a presumibilmente finire nelle mani dell’Isis. “La Norvegia non pagherà un riscatto”, avrebbe affermato inoltre, ricordando che ciò potrebbe aumentare il rischio che altri cittadini norvegesi vengano presi come ostaggio da gruppi terroristi.

Potrebbe interessarti

Incidente sulla via Emilia Pavese. Anziana travolta rimane ferita

Piacenza. Non sarebbe, fortunatamente, in pericolo di vita una 68enne piacentina che, nel corso della …