Home / Notizie / Cronaca / Metronotte. Fermati autori di atti vandalici a San Nicolò e furto sventato al Capitolo
Metronotte-Fer16687-piacenza.jpg

Metronotte. Fermati autori di atti vandalici a San Nicolò e furto sventato al Capitolo

Ancora intensa operatività per le guardie di Metronotte Piacenza, attive in città e provincia

Sono venuti dalla Svizzera, probabilmente per una vacanza, i sei ragazzi che la notte scorsa si sono resi responsabili di atti vandalici in via Reggio Calabria a San Nicolò. Sono circa le 23.00 quando la centrale operativa di Metronotte Piacenza riceve un allarme da una ditta ubicata nelle vicinanze della suddetta via ed invia immediatamente una pattuglia per il controllo. La guardia, non notando anomalie, effettua una ispezione anche nel parcheggio di un vicino locale notturno e, dalle testimonianze dei presenti, emerge che alcuni ragazzi, a cui è stato rifiutato l’ingresso, hanno rovesciato in mezzo alla strada una campana dedicata alla raccolta dei rifiuti in vetro; dopo aver compiuto l’atto vandalico, uno di questi ha poi scavalcato la recinzione dell’azienda vicina, provocando l’allarme. Tutti i soggetti si sono poi riuniti e si sono allontanati poco prima dell’arrivo della guardia in direzione Piacenza. L’agente di vigilanza decide così di informare i Carabinieri e di mettersi alla ricerca dei fuggitivi, che vengono bloccati sulla via Emilia. Al loro arrivo, gli uomini del 112, dopo aver identificato i ragazzi ed avere accertato la loro responsabilità circa l’atto vandalico di San Nicolò, li costringono quindi a rimuovere la campana del vetro dalla sede stradale e a risistemarla al suo posto. Alcune ore più tardi, una guardia di Metronotte Piacenza, in servizio di presidio presso una ditta sita in zona Capitolo a Piacenza, vede un individuo scavalcare la recinzione dell’azienda e richiede quindi l’appoggio di una pattuglia di vigilanza. L’intruso, vistosi scoperto, riesce a fuggire facendo perdere le proprie tracce, abbandonando il probabile intento criminoso.
Il controllo perimetrale non ha infatti dato evidenza di segni di effrazione.

Potrebbe interessarti

luca-onestini-grande-fratello-vip

Grande Fratello Vip. Luca Onestini a rischio squalifica per una bestemmia?

Era toccato prima a Marco Predolin e Gianluca Impastato, ma nella Casa del Grande Fratello …