Home / Notizie / Cronaca / Donna aggredita e picchiata dal marito. Arrestato 48enne piacentino
Donna-aggredita16678-piacenza.jpg

Donna aggredita e picchiata dal marito. Arrestato 48enne piacentino

La donna ha riportato numerose fratture, sia alle costole, sia alla scapola

Piacenza. Si è proceduti all’arresto per un 48enne piacentino accusato di avere in più occasioni aggredito e malmenato la moglie, una 50enne. La donna, nel corso del novembre 2014, ed in seguito ad una decina di anni di matrimonio, si sarebbe vista accusata di trascurarlo dal marito, cosa che ha scatenato litigi ed i primi atti di violenza; nonostante le scuse dell’uomo, le tensioni sarebbero proseguite a tal punto da spingere la 50enne a richiedere una separazione, fatto che ha provocato ulteriori aggressioni.
In un’occasione la donna sarebbe stata spinta contro il muro, fino a provocarle la rottura di una scapola: la donna, in forte stato di ansia e stress a causa delle aggressioni, sarebbe stata inoltre presa per il collo e minacciata di morte. A far scattare la denuncia, l’ultima aggressione, avvenuta a fine giugno del 2015: la 50enne, infatti, ha riportato la rottura di alcune costole, con una prognosi ospedaliera di circa 30 giorni. L’uomo è stato così messo agli arresti domiciliari.

Potrebbe interessarti

img_6289

Metronotte. Guardia “di quartiere” sventa un furto e ferma i malfattori

Non è andata bene ai ladri che, nella mattinata di oggi, hanno tentato un colpo …