Home / Notizie / Cronaca / Cadeo. Picchiato con un bastone e rapinato nella sua casa

Cadeo. Picchiato con un bastone e rapinato nella sua casa

In tre sarebbero riusciti a farsi aprire la porta con una scusa dal 45enne

Piacenza. Violenta rapina nella notte fra mercoledì 19 e giovedì 20 agosto, intorno alle 2,00: un piacentino di 45 anni, che si trovava al momento da solo nella sua abitazione a Cadeo, sarebbe rimasto vittima di un brutale pestaggio, prima di venire derubato. Tre sconosciuti, che si sono espressi in italiano, sarebbero riusciti a farsi aprire la porta di casa con una scusa, ed arrivati di fronte alla vittima avrebbero iniziato a picchiarlo con calci, pugni e bastonate, per poi farsi consegnare circa 2mila euro in contanti, un cellulare, e le chiavi della sua automobile.
I ladri sarebbero poi fuggiti proprio a bordo dell’auto del 45enne, che ha informato i carabinieri dell’accaduto; per lui, a causa delle numerose fratture e contusioni, la diagnosi al pronto soccorso è stata di 30 giorni. Sono in corso indagini.

Potrebbe interessarti

Allontanato dal locale, poi gli sputi ai poliziotti. Denunciato

Piacenza. Dovrà rispondere delle accuse di resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale un 23enne marocchino, …