Home / Notizie / Cronaca / Piacenza. Omicidio Ramirez. La svolta dopo 16 anni. Arrestato latitante

Piacenza. Omicidio Ramirez. La svolta dopo 16 anni. Arrestato latitante

La donna, una prostituta, aveva perso la vita nell’inverno del 1999

Piacenza. Inaspettata svolta a distanza di sedici anni nel caso dell’omicidio di Betty Ramirez, la prostituta ecuadoriana uccisa nella periferia di Piacenza l’8 dicembre del 1999: sarebbe stato arrestato uno degli uomini accusati dell’omicidio, in seguito ad una lunga latitanza. Dal 2006 si trova in carcere l’uomo albanese condannato a 23 anni di reclusione per l’accusa di aver compiuto il brutale omicidio: l’uomo ha di recente chiesto la grazia al presidente della Repubblica Sergio Mattarella.
Insieme a lui avrebbero agito due complici, ma entrambi avevano fatto perdere le loro tracce: è tuttavia finito in manette uno dei due.

Potrebbe interessarti

Allontanato dal locale, poi gli sputi ai poliziotti. Denunciato

Piacenza. Dovrà rispondere delle accuse di resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale un 23enne marocchino, …