Home / Notizie / Cronaca / Uomo cade nel fiume Po. Messo in salvo dai vigili del fuoco

Uomo cade nel fiume Po. Messo in salvo dai vigili del fuoco

L’uomo sarebbe caduto mentre stava pescando sulla riva del fiume a Somaglia

È stato messo in salvo il 43enne di origini tunisine che, intorno alle 23:00 di martedì 28 aprile, sarebbe caduto improvvisamente nel fiume Po mentre era intento a pescare, a Somaglia, ed è stato trascinato dalla corrente ingrossata dalle recenti piogge fino ad arrivare all’altezza di Caorso. A rendersi conto di quanto stava accadendo alcuni cittadini in via Nino Bixio, che hanno udito le grida di aiuto dell’uomo; nonostante non riuscissero a vederlo, hanno informato il 118 e spiegato la situazione. Si sono dunque attivati i soccorsi del 118 ed i vigili del fuoco di Piacenza, che hanno seguito la corrente per individuare il 43enne.
L’uomo è stato ritrovato circa all’altezza di Caorso e messo in salvo; nonostante il successivo trasporto in ospedale, le sue condizioni non desterebbero preoccupazione.

Potrebbe interessarti

Assemblea Pd, la critica della delegata ai vertici: “Ritiratevi tutti”. Poi s’infuria: “Basta essere ostaggio di qualcuno”

“Ritiratevi tutti”. Katia Tarasconi attacca i vertici del PD all’assemblea. Il video integrale

La delegata piacentina Katia Tarasconi, consigliera regionale in Emilia-Romagna, è intervenuta all’Assemblea nazionale del Pd …