Home / Notizie / Cronaca / Mottaziana. Sparò ai ladri. Condannato a 4 anni e 6 mesi
Mottaziana-Spa16285-piacenza.jpg

Mottaziana. Sparò ai ladri. Condannato a 4 anni e 6 mesi

L’imprenditore sparò verso i ladri mentre mettevano a segno l’ennesimo colpo nel suo cantiere

Piacenza. Condannato a 4 anni e 6 mesi l’imprenditore di Sarmato che, alla Mottaziana, in data 6 ottobre 2011, esplose un colpo di fucile verso un ladro che tentava la fuga dopo aver cercato di rubare gasolio dal cantiere dell’uomo, ferendolo. Condannato anche il dipendente giunto sul posto, con 4 anni e 2 mesi di reclusione; entrambe le pene sono di un anno superiori a quanto richiesto dal Pm al termine della requisitoria. L’imprenditore, sopraggiunto sul posto, vedendo i tre malviventi tentare di mettere a segno un colpo svuotando il serbatoio del gasolio avrebbe sparato verso di loro, ma affermerebbe che il colpo è partito accidentalmente.
Per i tre romeni accusati del tentativo di furto è stata patteggiata una pena di 10 mesi e 20 giorni.

Potrebbe interessarti

whatsapp-image-2017-11-06-at-21-11-35

Volontariato in Croce Rossa. C’è tempo fino a lunedì 20 novembre

PIACENZA – Diventare volontario Croce Rossa è un’esperienza che cambia la vita. Lo dicono tutte …