Home / Notizie / Cronaca / Metronotte. Furto sventato in un fotovoltaico di Fiorenzuola d’Arda

Metronotte. Furto sventato in un fotovoltaico di Fiorenzuola d’Arda

Il tempestivo intervento delle guardie giurate di Metronotte Piacenza manda in fumo il tentativo di asportare cavi

Un campo fotovoltaico nella zona di Fiorenzuola è stato preso di mira nella notte da malviventi, che però non sono riusciti nel loro intento poiché messi in fuga dall’arrivo della pattuglia di vigilanza. È da poco passata la mezzanotte quando la centrale operativa di Metronotte Piacenza riceve una segnalazione di allarme dal parco fotovoltaico in questione. In circa tre minuti una pattuglia si trova già sul posto per il controllo, durante il quale l’agente si accorge che un centinaio di cavi, di circa 25 metri l’uno, sono stati tranciati, sradicati dalla loro sede e preparati per essere asportati. Nelle vicinanze non sono state trovate tracce dei possibili autori del tentato furto, ma fortunatamente, grazie al tempestivo intervento della pattuglia di Metronotte Piacenza il colpo è stato pienamente sventato; i ladri, entrati nel parco fotovoltaico attraverso un taglio praticato nella recinzione, sono infatti scappati a mani vuote.
I rilievi di legge sono stati compiuti dai carabinieri.

Potrebbe interessarti

cane

Cane messo in salvo da due escursionisti sui monti tra Val Nure e Val d’Aveto

Si chiama Birba il segugio messo in salvo grazie all’intervento di due giovani escursionisti, che …

Home / Notizie / Cronaca / Metronotte. Furto sventato in un fotovoltaico di Fiorenzuola d’Arda
Metronotte-Fur16276-piacenza.jpg

Metronotte. Furto sventato in un fotovoltaico di Fiorenzuola d’Arda

Il tempestivo intervento delle guardie giurate di Metronotte Piacenza manda in fumo il tentativo di asportare cavi

Un campo fotovoltaico nella zona di Fiorenzuola è stato preso di mira nella notte da malviventi, che però non sono riusciti nel loro intento poiché messi in fuga dall’arrivo della pattuglia di vigilanza. È da poco passata la mezzanotte quando la centrale operativa di Metronotte Piacenza riceve una segnalazione di allarme dal parco fotovoltaico in questione. In circa tre minuti una pattuglia si trova già sul posto per il controllo, durante il quale l’agente si accorge che un centinaio di cavi, di circa 25 metri l’uno, sono stati tranciati, sradicati dalla loro sede e preparati per essere asportati. Nelle vicinanze non sono state trovate tracce dei possibili autori del tentato furto, ma fortunatamente, grazie al tempestivo intervento della pattuglia di Metronotte Piacenza il colpo è stato pienamente sventato; i ladri, entrati nel parco fotovoltaico attraverso un taglio praticato nella recinzione, sono infatti scappati a mani vuote.
I rilievi di legge sono stati compiuti dai carabinieri.

Potrebbe interessarti

cane

Cane messo in salvo da due escursionisti sui monti tra Val Nure e Val d’Aveto

Si chiama Birba il segugio messo in salvo grazie all’intervento di due giovani escursionisti, che …