Home / Notizie / Cronaca / Giovanni Lo Porto ucciso da un drone della Cia durante raid Usa
Giovanni-Lo-Por16272-piacenza.jpg

Giovanni Lo Porto ucciso da un drone della Cia durante raid Usa

Obama: ”Mi assumo la responsabilità. Chiediamo scusa”. Era scomparso nel gennaio 2012

Sarebbe un’operazione della Cia la causa della morte di Giovanni Lo Porto, il cooperante italiano scomparso in Pakistan il 19 gennaio 2012, durante un rapimento: il 39enne, che si trovava nella provincia di Khyber Pakhtunkhawa al momento della sparizione, si trovava lì per la ong Welt Hunger Hilfe (Aiuto alla fame nel mondo). Ad ucciderlo sarebbe stato un razzo sparato da un drone della Cia nel corso di un attacco ad un covo di al Qaida a poca distanza dal confine afghano del Pakistan. Morto durante lo stesso raid anche un ostaggio americano, Warren Weinstein, rapito nel 2011.
“A nome del governo, porgo le nostre più profonde scuse alle famiglie”, ha dichiarato il presidente Usa Barack Obama in diretta televisiva: “come presidente e comandante in capo mi assumo la piena responsabilità delle nostre operazioni antiterrorismo”.

Potrebbe interessarti

Gigi Buffon e la Coppa del Mondo 2006

Gigi Buffon: “Non ho paura del ritiro, sono curioso della vita”

Gli avversari nel girone di Champions League, i blaugrana Jordi Alba – “Voglio la sua …