Home / Notizie / Cronaca / Immigrazione. Naufragio nel Canale di Sicilia. Si temono 700 morti

Immigrazione. Naufragio nel Canale di Sicilia. Si temono 700 morti

Secondo la testimonianza di un sopravvissuto sul barcone almeno 950 persone

Finisce in tragedia il viaggio dalla Libia all’Italia per centinaia di migranti, a bordo di un barcone delle dimensioni di 20 metri circa: secondo le prime stime della Guardia Costiera le vittime del naufragio potrebbero essere oltre 700, anche se le testimonianze di un sopravvissuto portato in salvo e trasportato in elicottero fino all’ospedale di Catania parlerebbero di circa 950 persone a bordo del mezzo. I numeri sono al momento da verificare, ma, se confermati, supererebbero quelli della strage di Lampedusa avvenuta in data 3 ottobre 2013, con 366 morti e 20 dispersi.
Al momento sono stati portati in salvo 28 superstiti, mentre i cadaveri recuperati sono solo 20. In corso le ricerche dei corpi e di eventuali sopravvissuti.

Potrebbe interessarti

Terremoto Tarasconi all’Assemblea PD. Sui quotidiani l’assenza di Renzi passa in secondo piano

Decine di migliaia di visualizzazioni, commenti, like e messaggi privati in poche ore. L’intervento di …