Home / Notizie / Cronaca / Rapina in farmacia. Ladro bloccato da un diciassettenne
Rapina-in-farma16246-piacenza.jpg

Rapina in farmacia. Ladro bloccato da un diciassettenne

Il ladro consegnato alla Municipale. Il sindaco Dosi ringrazia il ragazzo: ”Esempio di senso civico”

Piacenza. Mette a segno un colpo in farmacia, ma viene placcato da un adolescente e consegnato alle autorità. Ha preso di mira una farmacia di via Nasolini (all’angolo con viale Dante) un rapinatore, che, con il volto coperto da un passamontagna ed armato di coltello, si è introdotto nell’edificio intorno alle 10 di martedì 14 aprile. Il ladro avrebbe preso 300 euro dalla cassa, noncurante della presenza di una madre con due bambini piccoli nel negozio, per poi darsi alla fuga, non riuscendo però ad impedire alla commessa di scoprirgli il volto (forse allo scopo di renderlo visibile alle telecamere di sorveglianza).
La madre, spaventata, avrebbe accusato un malore, mentre la commessa ha chiesto aiuto. Tre studenti dell’istituto Tramello di passaggio, sentite le grida di aiuto della commessa, si sono dati da fare per fermare il malvivente: uno in particolare, un diciassettenne, è riuscito a placcare il ladro, ed insieme ai compagni di classe lo ha tenuto fermo e disarmato mentre sopraggiungeva la polizia municipale. Il sindaco Paolo Dosi ha ringraziato lo studente intervenuto: “esempio di senso civico e rispetto della legalità che merita di essere riconosciuto e sottolineato”.

Potrebbe interessarti

bici

Da San Rocco al Porto per rubare biciclette e rivenderle. 34enne ai domiciliari

Piacenza. È stato raggiunto da un’ordinanza cautelare e si trova al momento agli arresti domiciliari …