Home / Notizie / Calcio. Luis Suarez e il secondo morso a Giorgio Chiellini

Calcio. Luis Suarez e il secondo morso a Giorgio Chiellini

L’attaccante di Uruguay e Barca: ”E’ un difensore irritante, uno che ti provoca sempre”

Luis Suarez dieci mesi dopo. Tanti sono (quasi) passati dal morso a Giorgio Chiellini in Italia-Uruguay 0-1; mesi che evidentemente non sono però stati sufficienti al bomber della Celeste per riflettere con lucidità su quanto accaduto ai Mondiali di Brasile 2014. Pur riconoscendone il valore, Luis Suarez ha infatti così parlato del difensore della Juventus: “E’ un difensore irritante, uno che ti provoca sempre durante una partita”.
L’attaccante del Barcellona, nell’intervista rilasciata alla radio ‘Cope’, è sembrato voler scaricare la responsabilità di quel gesto (recidivo) da cannibale interamente su Giorgio Chiellini: “Provoca e ti infastidisce. E’ irritante come Ivanovic”.
Di Luis Suarez, nonostante l’aiuto che sta ricevendo dallo psicologo, il tono e il senso del discorso non sembrano cambiare: “Continuo a ricevere l’aiuto di alcune persone, in parte è stata colpa mia perché prima di fronte alle provocazioni invece di andarmene restavo lì. Anche adesso ci sono situazioni simili che mi infastidiscono ma ora riesco a far finta di niente e me ne vado: mi sento più intelligente”.
Sicuro, Luis? Per noi, dopo il 24 giugno 2014, con queste dichiarazioni hai morso per la seconda volta non solo Giorgio Chiellini, ma anche il buon senso.

Potrebbe interessarti

Laura Pausini premiata ai Latin Grammy Awards

Grandi emozioni per Laura Pausini a Las Vegas, con un nuovo trionfo ai Latin Grammy …