Home / Notizie / Cronaca / Minacce con un coltello in seguito ad una lite. Denunciato

Minacce con un coltello in seguito ad una lite. Denunciato

Il quarantenne di origini marocchine avrebbe tentato di disfarsi dell’arma

Piacenza. Avrebbe minacciato un connazionale in seguito ad una lite, puntandogli anche contro un coltello: è stato denunciato a piede libero per minacce aggravate un 40enne marocchino, fermato nel corso della serata di martedì 31 marzo in via Martiri della Resistenza. A informare le forze dell’ordine di quanto accaduto un 35enne, anche lui marocchino, che avrebbe affermato di essere stato minacciato dal 40enne suo connazionale con un coltello in seguito ad un litigio. La volante intervenuta sul posto è riuscita a raggiungere e fermare il 40enne, mentre si allontanava dalla zona.
L’uomo avrebbe, inoltre, tentato di disfarsi di un oggetto, gettandolo via, e sostenendo che si trattasse di un accendino: gli agenti, tuttavia, avrebbero recuperato l’oggetto, scoprendo che si trattava effettivamente di un coltello.

Potrebbe interessarti

Allontanato dal locale, poi gli sputi ai poliziotti. Denunciato

Piacenza. Dovrà rispondere delle accuse di resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale un 23enne marocchino, …