Home / Notizie / Cronaca / Aereo Germanwings. Il copilota si è schiantato di proposito

Aereo Germanwings. Il copilota si è schiantato di proposito

Dietro al tragico incidente sarebbe un gesto deliberato secondo le prime analisi della scatola nera

Sarebbe stato un gesto deliberato a causare il tragico incidente aereo che ha coinvolto un Airbus della Germanwings negli scorsi giorni, causando la morte delle circa 150 persone a bordo: a provocare l’incidente sarebbe stato il copilota, un tedesco di 28 anni originario di Montabaur, che si sarebbe barricato all’interno della cabina, bloccando fuori il comandante che si era allontanato per un momento. Il comandante avrebbe cercato, senza successo, di sfondare la porta, mentre i passeggeri si sarebbero accorti di quanto stava accadendo: lo confermerebbero le prime analisi della scatola nera.
Il copilota aveva superato tutti i test medici e psicologici, e lavorava per la compagnia Lufthansa dal settembre del 2013, con 630 ore di volo alle spalle al momento dell’incidente. Avrebbe, inoltre, secondo la madre di un’amica d’infanzia con cui si era confidato, sospeso l’addestramento da pilota a causa di un periodo di depressione. La tragedia ha provocato un cambiamento nei regolamenti nelle principali compagnie aeree mondiali: mai più un solo pilota nelle cabine di pilotaggio, per tentare di scongiurare imprevisti di questo genere.

Potrebbe interessarti

Prosciutto crudo di Parma contraffatto. Sequestrati 90 chili di merci

Sono ben 90 i chili di prosciutto sequestrati in seguito all’intervento dei carabinieri per la …