Home / Notizie / Cronaca / Sorpresa sul treno senza biglietto donna dà in escandescenze

Sorpresa sul treno senza biglietto donna dà in escandescenze

La sosta forzata alla stazione di Piacenza è durata ben trenta minuti

Piacenza. Sorpresa sul treno senza il biglietto, per lei è scattata una doppia denuncia per resistenza a pubblico ufficiale e interruzione di pubblico servizio. Il fatto è avvenuto nel pomeriggio di sabato 21 marzo, a bordo di un treno Eurostar diretto a Milano. Una 29enne di origini nigeriane sarebbe stata sorpresa dal capotreno a viaggiare sul mezzo sprovvista di biglietto: dopo essere stata invitata a scendere, la donna sarebbe tuttavia risalita su un altro vagone. Il convoglio avrebbe dunque effettuato una sosta non prevista nella stazione di Piacenza, dove, all’intervento degli agenti di polizia, la donna avrebbe dato in escandescenze, spogliandosi e tentando di sfuggire ai poliziotti.
La donna sarebbe inoltre giunta al punto di sputare verso gli agenti; è stata in seguito accompagnata da un medico per verificarne le condizioni, che sarebbero apparse essere instabili. Le resistenze della 29enne avrebbero portato la sosta a prolungarsi per circa 30 minuti, cosa che ha fatto aggiungere alle accuse di resistenza quelle di interruzione di pubblico servizio.

Potrebbe interessarti

Prosciutto crudo di Parma contraffatto. Sequestrati 90 chili di merci

Sono ben 90 i chili di prosciutto sequestrati in seguito all’intervento dei carabinieri per la …