Home / Notizie / Cronaca / Terremoto in alta Val Trebbia. Fortunatamente nessun danno
Terremoto-in-al16053-piacenza.jpg

Terremoto in alta Val Trebbia. Fortunatamente nessun danno

A partire dal pomeriggio e nel corso della notte si è verificata una serie di scosse

Piacenza. Sono iniziate nel pomeriggio di sabato 14 febbraio, giorno di San Valentino, le scosse che hanno investito l’alta Val Trebbia, con epicentri in diverse zone del piacentino oltre che della Liguria e della Lombardia; a dare inizio alla serie di scosse di terremoto, la prima, a Santo Stefano d’Aveto, in provincia di Genova. Tre sono state le scosse che, nella notte fra sabato e domenica, hanno avuto epicentro nelle nostre zone, ed in particolare fra Bobbio e Marsaglia nei primi due casi, e sul versante lombardo del passo del Penice nell’ultimo caso: la prima alle 23:36, la seconda alle 23:45, e l’ultima all’1:20.
Le tre scosse sono state rispettivamente di magnitudo 2.9, 2.2, e 2.3 sulla scala Richter. Fortunatamente non vi sarebbero stati danni a persone o cose.

Potrebbe interessarti

farmacia-1024x683

Federfarma denuncia: in estate ancora più inaccettabili i ‘viaggi della speranza’ per ritirare i farmaci nelle farmacie ospedaliere

L’estate non è amica di chi soffre di una patologia cronica: in questo periodo crescono, …