Home / Notizie / Musica / Sanremo. Serata cover. Ospiti internazionali gli Spandau Ballet
Sanremo-Serata16047-piacenza.jpg

Sanremo. Serata cover. Ospiti internazionali gli Spandau Ballet

In collegamento Samantha Cristoforetti. Sul palco la satira di Luca e Paolo

Serata cover per la terza puntata dell’edizione 2015 del Festival di Sanremo, che si è conclusa con la vittoria del cantante Nek, con il brano di Mina “Se Telefonando”. Sul palco dell’Ariston non è mancato anche un momento satirico, portato in scena da Luca e Paolo, che con una canzone ricordano anche gli scomparsi celebrati nelle scorse serate del Festival. Ospiti della serata gli Spandau Ballet, che si sono esibiti in alcuni dei loro pezzi più amati. La puntata è stata piuttosto movimentata, anche a causa della gaffe di Carlo Conti (dichiarare che Rakele aveva passato il turno, quando invece era stata Amara a vincere, pur alzando il braccio della cantante giusta) e di un simpatico siparietto con un’Arisa infortunata dopo un piccolo incidente.
Ma il Festival di Sanremo non si limita ad ospitare star di calibro internazionale, e si collega direttamente con la Stazione Spaziale Internazionale per una chiacchierata con l’italiana Samantha Cristoforetti, che è già arrivata quasi a metà strada della sua missione. “Da quassù si è più consapevoli del legame particolare con la terra nel suo complesso, questa fragile terra che alla fine è la nostra astronave che ci porta tutti nello spazio: dobbiamo averne cura perché un’altra non l’abbiamo”, afferma. E alla domanda sulla sua canzone preferita, risponde con un brano tutto italiano: “Luce”, di Elisa. Tra le nuove proposte passano il turno Giovanni Caccamo ed Amara.

Potrebbe interessarti

telefono

Tecnici Iren porta a porta. Arriva il numero verde per verificare i falsi

Piacenza. Allo scopo di promuovere le offerte commerciali Iren Mercato, per proporre agli utenti offerte …