Home / Notizie / Cronaca / Picchia l’ex compagna davanti ai figli piccoli. Denunciato

Picchia l’ex compagna davanti ai figli piccoli. Denunciato

L’uomo si sarebbe fatto aprire la porta con una scusa per poter aggredire la sua ex

Piacenza. Non ha esitato ad aggredire la sua ex compagna nemmeno di fronte agli occhi dei due figli piccoli: così sarebbe successo intorno alle 22:30 di mercoledì 11 febbraio, nell’abitazione di via Cornegliana in cui una 22enne di origini peruviane era residente, e che fino a qualche tempo prima condivideva con il compagno, anche lui un peruviano di 23 anni. La relazione tra i due sarebbe stata interrotta dalla ragazza, che aveva cacciato di casa il fidanzato, forse a causa della frequente ubriachezza molesta di lui. Il giovane, facendosi aprire la porta con la scusa di dover recuperare alcuni effetti personali, si sarebbe scagliato contro di lei, finendo con il prenderla a pugni ripetutamente di fronte ai figli.
Dopo aver picchiato a sangue la ragazza, il 23enne avrebbe inoltre rotto una finestra e gettato il suo telefono in strada, per poi uscire di casa e tornare in auto. La 22enne, scesa in strada nel tentativo di recuperare il cellulare, in lacrime e sanguinante, avrebbe attirato l’attenzione di un passante che ha chiamato la polizia. Al momento dell’intervento degli agenti il 23enne si trovava ancora in auto sotto casa; il giovane è stato condotto in questura, dove è stato denunciato per lesioni, maltrattamenti e danneggiamento. Prognosi di 21 giorni per la giovane donna, che fra le varie lesioni ha riportato anche la rottura del setto nasale.

Potrebbe interessarti

Settima. Lupa investita lungo la strada Statale 45

Piacenza. Sarebbe morto sul colpo l’animale, poi identificato come un lupo, rimasto investito lungo la …