Home / Notizie / Cronaca / Rapinato del cellulare. La vittima riconosce gli aggressori. Arrestati
Rapinato-del-ce16040-piacenza.jpg

Rapinato del cellulare. La vittima riconosce gli aggressori. Arrestati

Fra i tre ritenuti responsabili della rapina vi sarebbero anche due minorenni

Piacenza. Avvicinato in tarda serata da tre ragazzi sconosciuti, che, dopo averlo preso alle spalle, gli hanno strappato di mano lo Smartphone e si sono dati alla fuga: così è accaduto ad un piacentino di 20 anni, nel corso della tarda serata di mercoledì 4 febbraio, mentre si trovava in pieno centro storico. La vittima ha così sporto denuncia ai carabinieri, ed in seguito ad alcuni accertamenti sarebbe stato possibile risalire ai presunti responsabili del fatto, un 22enne e due minorenni, tutti e tre risultati incensurati. Il riconoscimento sarebbe avvenuto tramite l’identificazione fotografica.
Ancora in corso le indagini: il cellulare, infatti, non sarebbe stato ritrovato. Per i tre è scattata una denuncia per rapina impropria.

Potrebbe interessarti

arresto

Violenza dopo la chiusura del bar. Fermato a Milano un 34enne

Piacenza. Dovrà rispondere delle accuse di violenza sessuale, sequestro di persona, rapina ed evasione un …