Home / Notizie / Spazio. Scoperto un pianeta con anelli dal diametro di 120 milioni di chilometri
Spazio-Scopert16000-piacenza.jpg

Spazio. Scoperto un pianeta con anelli dal diametro di 120 milioni di chilometri

Se fosse nel sistema solare gli anelli si vedrebbero dalla Terra ad occhio nudo, più grandi della Luna

Lo chiamano “Il Signore degli Anelli”, ma il suo vero nome è molto meno romantico: J1407b. Si tratta di un gigantesco pianeta scoperto a 420 anni luce dalla Terra, caratterizzato da anelli come quelli del nostro Saturno. Ma a differenza del sesto pianeta del Sistema solare, i 30 anelli di J1407b hanno un diametro di circa 120 milioni di chilometri e una massa complessiva pari a quella del nostro pianeta. Difficile immaginare cosa significhino queste dimensioni, ma possiamo fare un esempio. Se “Il Signore degli Anelli” fosse nel nostro sistema solare, nel luogo in cui si trova Saturno, i suoi anelli sarebbero visibili ad occhio nudo dalla Terra e risulterebbero molto più grandi della Luna piena. Affascinante, vero?
“Il Signore degli Anelli” ruota intorno alla stella J1407 ed è stato scoperto dal programma di ricerca SuperWASP, che scruta lo Spazio profondo alla ricerca di pianeti giganti gassosi che, transitando davanti alle loro stelle, creano ombre rilevabili dai nostri sistemi.

L’astronomo olandese Matthew Kenworthy, dell’Osservatorio di Leida, ha spiegato che in questi anelli giganti si sta formando almeno un satellite. “Questa enorme cintura di anelli blocca per giorni fino al 95% della luce emessa dalla stella J1407,” ha scritto lo scienziato. “Ciò ci suggerisce che potrebbe esserci tantissimo materiale per formare nuovi satelliti”. Secondo i dati della ricerca pare esista almeno un buco nella struttura degli anelli, che potrebbe essere legato alla nascita di una luna con una massa simile a quella della Terra e di Marte.

_________________
Vuoi dirmi la tua su questo articolo?
Parliamone su Twitter

Il mio blog (www.nicolabellotti.it)

Potrebbe interessarti

gioco

Scoperta l’area del cervello che controlla l’amore per il rischio e il gioco d’azzardo

Si chiama il nucleo subtalamico, ed è la struttura che si nasconde dietro alla presa …