Home / Notizie / Cronaca / Anziani uccisi nel Varesotto. Fermato un vicino di casa

Anziani uccisi nel Varesotto. Fermato un vicino di casa

Il sospetto, un 28enne, avrebbe confessato. Il motivo forse un tentativo di rapina

Potrebbe essere giunta al suo fine la vicenda della morte degli anziani coniugi trovati senza vita nella loro abitazione di Venegono Inferiore (Varese). Avrebbe infatti fornito una confessione il vicino di casa 28enne fermato dai carabinieri nel corso delle indagini. Secondo le prime ricostruzioni, il giovane, disoccupato, avrebbe approfittato del fatto che la coppia lo conosceva e si fidava di lui per farsi aprire la porta e tentare di mettere a segno una rapina nella loro abitazione; avrebbe dunque aggredito i due coniugi prima di cercare nella casa del denaro.
Un testimone lo avrebbe visto nei pressi della villetta martedì sera, in un orario compatibile con quello della morte dei due anziani. Sono tutt’ora in corso ulteriori indagini.

Potrebbe interessarti

Fiorenzuola. Cercano armi ma trovano droga. Arrestato un 36enne

Fiorenzuola (Piacenza). Sarà processato per direttissima un 36enne marocchino arrestato in seguito a controlli effettuati …