Home / Notizie / Cronaca / Libia. Scompare medico italiano. Si teme si tratti di rapimento

Libia. Scompare medico italiano. Si teme si tratti di rapimento

L’uomo sarebbe scomparso ormai da oltre due settimane. Procura Roma indaga

Non si hanno sue notizie da ormai oltre due settimane, ed il pensiero corre alla terribile possibilità che sia stato vittima di un rapimento da parte di terroristi islamici: è irreperibile da martedì 6 gennaio Ignazio Scaravilli, medico catanese 70enne, partito con alcuni colleghi per operare all’ospedale di Dar Al Wafa di Tripoli, in Libia. Sono proprio i suoi colleghi a far sapere della scomparsa del medico: non vi sarebbero, tuttavia, testimoni oculari che confermino o smentiscano l’ipotesi di un sequestro di persona. Per il momento, per la Farnesina, l’uomo risulta semplicemente “irreperibile”.
Tuttavia, è stata aperta dalla Procura di Roma un’inchiesta per sequestro di persona con finalità di terrorismo: solo ulteriori indagini potranno portare più luce su quanto accaduto.

Potrebbe interessarti

Castel San Giovanni. Sabato pomeriggio il video dedicato alla mostra di Carlo Scrocchi

“È in programma sabato 23 marzo alle ore 16.00 presso il Cinema Teatro Moderno di …