Home / Notizie / Cronaca / Assalto al portavalori. In fiamme un tir, chiodi sulla strada

Assalto al portavalori. In fiamme un tir, chiodi sulla strada

Fallisce il colpo tentato da una gang di rapinatori sulla autostrada A1

Non ha avuto il successo il colpo di un’estremamente organizzata gang di rapinatori ai danni di un furgone portavalori lungo l’autostrada A1, al chilometro 34 in direzione Milano-Piacenza, proprio all’altezza di Pieve Fassiraga (frazione di Lodi). Il fatto è avvenuto nella mattinata di giovedì 27 novembre, poco prima delle 7: la gang, che sarebbe composta da almeno tre persone, si è preparata accuratamente, spargendo di chiodi il tratto stradale che sarebbe stato percorso dal furgone, e bloccando, poco più avanti, due tir, piazzati di traverso sulla strada e poi messi a fuoco per impedire la fuga del loro obiettivo. I chiodi hanno però solamente fermato le due automobili di scorta, mentre il furgone è riuscito a proseguire la sua corsa fino a raggiungere Milano.
In corso le indagini sul tentativo di assalto al portavalori, alle quali sta collaborando anche la squadra mobile di Piacenza; i filmati ottenuti tramite le telecamere di sicurezza situate lungo l’autostrada verranno esaminati dalle forze dell’ordine nel tentativo di identificare i ladri, che si sarebbero allontanati a bordo di un’automobile nera. Sembrerebbe inoltre che i ladri abbiano abbandonato il loro mezzo nei pressi di Borghetto Lodigiano, per poi fermare una donna a bordo della sua auto e costringerla a scendere, sottraendole il veicolo e fuggendo.

Potrebbe interessarti

Via Gadolini. Auto fuori controllo termina la sua corsa contro una pianta

Piacenza. Fortunatamente non sarebbero preoccupanti le condizioni di una coppia di anziani coniugi ricoverati poco …