Home / Notizie / Cronaca / Regionali. Entrano Molinari e Gazzolo. Trionfa il giovane Rancan. Foti fa il miracolo
Regionali-Entr15781-piacenza.jpg

Regionali. Entrano Molinari e Gazzolo. Trionfa il giovane Rancan. Foti fa il miracolo

Tiene il Pd. Grande risultato della Lega Nord. Forza Italia fuori. Minimizzati i 5 Stelle

Le elezioni regionali si sono concluse con un unico dato certo: la gente non è andata a votare. I dati sull’affluenza dipingono uno scenario fatto di sfiducia e disinteresse. Scontata la vittoria di Bonaccini e del centro-sinistra, che governa la Regione dal 1970 senza soluzione di continuità. In ogni caso Piacenza, come di consueto, ha viaggiato controcorrente. A casa nostra il centro-destra ha vinto sul centro-sinistra. Come anticipato dai sondaggi, però, Forza Italia ha perso il seggio in favore di Fratelli d’Italia che a Piacenza ha fatto il botto grazie alla candidatura di Tommaso Foti. Straordinario il risultato della Lega Nord, che diventa il primo partito della coalizione. Il 23enne Matteo Rancan, di Cortemaggiore, sbaraglia la concorrenza e conquista il seggio a Bologna.
La grande battaglia all’interno del Partito Democratico, che comunque a Piacenza ha tenuto conquistando il 35% dei voti, ha portato all’elezione di due consiglieri. Entrano il segretario Gianluigi Molinari e l’ex assessore regionale Paola Gazzolo. La terza classificata, Katia Tarasconi, potrebbe entrare se a uno dei due eletti piacentini fosse assegnato un ruolo in giunta.

Potrebbe interessarti

bosco

Anziano si perde sul Monte Penna. Messo in salvo dal Soccorso Alpino di Piacenza

Non desterebbero per fortuna particolari preoccupazioni le condizioni di un 83enne parmense che, nel corso …