Home / Notizie / Cronaca / Terremoto in Giappone. 30 case distrutte e 40 feriti vicino a Nagano

Terremoto in Giappone. 30 case distrutte e 40 feriti vicino a Nagano

Il sisma di magnitudo 6.7 ha colpito la zona di Hakuba, località sciistica che ospitò le Olimpiadi

NAGANO (GIAPPONE) – E’ di 40 feriti il bilancio del terremoto che si è verificato ieri in una zona centrale del Giappone, nei pressi di Nagano (sede delle Olimpiadi invernali del 1998). Oltre 30 abitazioni sono rimaste distrutte e 7 persone sono state ricoverate in condizioni molto gravi. Il sisma di magnitudo 6.7 si è verificato ieri poco dopo le 22 a ovest della città di Nagano, a una profondità di 10 chilometri. La zona che ha subito più danni sembra essere quella della località sciistica Hakuba, a ovest di Nagano. 200 persone sono state evacuate nei rifugi antisismici. Una frana si è riversata su un binario ferroviario, causando l’interruzione del servizio.
Shigeharu Fujimori, funzionario della gestione dei disastri della prefettura di Nagano, ha descritto la situazione ai media. “La zona più colpita è tra le montagne ed è poco popolata. I vicini hanno strette relazioni e si aiutano l’un l’altro. Quindi penso che nessuno sia stato dimenticato o lasciato isolato”.

Potrebbe interessarti

Aretha Franklin “gravemente malata”? Paura nel mondo della musica

Sarebbe “gravemente malata” la celebre cantante Aretha Franklin, la star del soul ora 76enne: lo …