Home / Notizie / Cronaca / Terremoto in Giappone. 30 case distrutte e 40 feriti vicino a Nagano
Terremoto-in-Gi15775-piacenza.jpg

Terremoto in Giappone. 30 case distrutte e 40 feriti vicino a Nagano

Il sisma di magnitudo 6.7 ha colpito la zona di Hakuba, località sciistica che ospitò le Olimpiadi

NAGANO (GIAPPONE) – E’ di 40 feriti il bilancio del terremoto che si è verificato ieri in una zona centrale del Giappone, nei pressi di Nagano (sede delle Olimpiadi invernali del 1998). Oltre 30 abitazioni sono rimaste distrutte e 7 persone sono state ricoverate in condizioni molto gravi. Il sisma di magnitudo 6.7 si è verificato ieri poco dopo le 22 a ovest della città di Nagano, a una profondità di 10 chilometri. La zona che ha subito più danni sembra essere quella della località sciistica Hakuba, a ovest di Nagano. 200 persone sono state evacuate nei rifugi antisismici. Una frana si è riversata su un binario ferroviario, causando l’interruzione del servizio.
Shigeharu Fujimori, funzionario della gestione dei disastri della prefettura di Nagano, ha descritto la situazione ai media. “La zona più colpita è tra le montagne ed è poco popolata. I vicini hanno strette relazioni e si aiutano l’un l’altro. Quindi penso che nessuno sia stato dimenticato o lasciato isolato”.

Potrebbe interessarti

bosco

Anziano si perde sul Monte Penna. Messo in salvo dal Soccorso Alpino di Piacenza

Non desterebbero per fortuna particolari preoccupazioni le condizioni di un 83enne parmense che, nel corso …