Home / Notizie / Cronaca / GB. Vedova porta in un negozio le bollette del marito morto insieme alle sue ceneri

GB. Vedova porta in un negozio le bollette del marito morto insieme alle sue ceneri

Anche dopo aver rescisso il contratto, la donna riceveva anche le ingiunzioni di pagamento dalla T Mobile

Curioso è il caso di una vedova inglese, che dopo la scomparsa del marito avvenuta in agosto, si è ritrovata a pagare delle bollette, nonostante lei avesse chiesto la rescissione del contratto alla T Mobile. Veri e propri mesi da incubo per la signora inglese, che nonostante le continue comunicazioni da parte della compagnia telefonica, non ne voleva proprio sapere di pagare. Oltre alle ingiunzioni di pagamento, la T Mobile inviava anche dei riscossori a casa della moglie del defunto.
Pochi giorni fa la donna, si sarebbe così recata presso un negozio del gestore telefonico con tanto di ceneri e attestato di morte del marito, per dimostrare che l’uomo era defunto per via di un cancro. Dopo una serie di verifiche, la T Mobile non solo ha fatto le scuse alla signora, ma ha anche annullato il presunto debito nei suoi confronti.

Potrebbe interessarti

Violenza e rapine ai danni di prostitute. In un caso si sarebbero finti poliziotti

Piacenza. Dovranno rispondere delle accuse di violenza sessuale di gruppo, rapina in concorso, e tentata …