Home / Notizie / Cronaca / Vaccino contro Ebola. Primi test positivi per il vaccino italiano
Vaccino-contro-15709-piacenza.jpg

Vaccino contro Ebola. Primi test positivi per il vaccino italiano

Arriveranno a gennaio i risultati sulla sua efficacia. Centinaia di migliaia di dosi entro il 2016

Sono positivi i primi risultati dei test sul vaccino contro l’Ebola sviluppato dalla casa farmaceutica italiana Okairos, un risultato che sicuramente promette bene. Non vi sarebbero quindi, secondo i test, particolari problemi legati alla sicurezza o gravi effetti collaterali, anche se per i test che confermeranno l’efficienza del vaccino bisognerà attendere fino a gennaio 2015. La notizia è stata confermata durante la conferenza internazionale ‘Bioeconomy Rome’ da Riccardo Cortese, uno dei fondatori dell’azienda, che parla anche del potenziale di un effetto visibile anche sull’epidemia in corso in Africa Occidentale: “Dipende da vari fattori, a cominciare dall’efficacia, che può essere totale o parziale”, ha ricordato l’esperto. “Intanto si spera che l’epidemia si attenui come ha sempre fatto. Poi se i test daranno esito positivo ci saranno una serie di problemi logistici, dalla produzione alla distribuzione. Si tenga presente che si stanno accelerando le procedure al massimo, ma questo non vuol dire che non si rispettino i requisiti di sicurezza, si fanno le stesse cose di uno sviluppo tradizionale. C’è anche da dire che questo è un virus di cui si sa poco, è difficile prevederne il comportamento”.
Nessuna promessa, quindi, ma una base dalla quale potrebbe partire un’eccellente rimedio alla diffusione del virus: se tutto procedesse per il verso giusto, infatti, è prevista la produzione di centinaia di migliaia di dosi entro il 2016.

Potrebbe interessarti

Gigi Buffon, l'addio alla Juventus

Gigi Buffon, i record tra Juventus e Nazionale italiana

Gianluigi Buffon, tutti (o quasi) i record. Secondo solo a Paolo Maldini (639 vs 647) …