Home / Notizie / Cronaca / Test di medicina. Non si ripeteranno le prove di accesso

Test di medicina. Non si ripeteranno le prove di accesso

Salvi i test di ingresso alle scuole di specializzazione. Saranno escluse due domande

“Le prove per l’accesso alle Scuole di specializzazione in Medicina del 29 e 31 ottobre non dovranno essere ripetute. Abbiamo trovato una soluzione che ci consente di salvare i test”: lo fa sapere il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Stefania Giannini. Sono oltre 11mila candidati per l’ingresso alle Scuole di specializzazione in Medicina per l’Area Medica e i Servizi Clinici che tireranno un sospiro di sollievo grazie alla soluzione da poco raggiunta: il punteggio dei test verrà infatti ricalcolato escludendo due domande per Area ritenute non pertinenti da un gruppo di esperti.
Il Cineca, consorzio che si occupa di somministrare i test di accesso, avrebbe già ammesso l’errore riguardante un pacchetto di quiz erroneamente distribuito invece di un altro, ed avrebbe dichiarato di essere pronto a ripagare eventuali spese e danni.

Potrebbe interessarti

Via Gadolini. Auto fuori controllo termina la sua corsa contro una pianta

Piacenza. Fortunatamente non sarebbero preoccupanti le condizioni di una coppia di anziani coniugi ricoverati poco …