Home / Notizie / Cronaca / Costa Concordia. Trovati i resti di un cameriere indiano

Costa Concordia. Trovati i resti di un cameriere indiano

Durante l’operazioni di smantellamento, sarebbe stato rinvenuto il corpo di Rusell

Un nuovo corpo sarebbe riaffiorato durante lo svolgimento delle operazioni di smantellamento della Costa Crociere. Si tratterebbe di un uomo indiano che era impiegato all’interno della nave come cameriere. Il suo nome era Rusell e sarebbe stato ritrovato all’interno di una cabina del ponte 8 che era completamente sommerso dalle acque e quindi irraggiungibile per i sub. Il corpo sarebbe in buono stato di conservazione ed era incastrato sotto alcuni mobili che si erano rovesciati al momento dell’impatto.
Le operazioni di rimozione del cadavere sono tuttora in corso e dell’esame autoptico se ne occuperà il medico legale incaricato Marco Canepa già nelle giornata di oggi.

Potrebbe interessarti

Aretha Franklin “gravemente malata”? Paura nel mondo della musica

Sarebbe “gravemente malata” la celebre cantante Aretha Franklin, la star del soul ora 76enne: lo …