Home / Notizie / Cronaca / Roma. Bimbo di 4 mesi massacrato di botte dal padre diciottenne

Roma. Bimbo di 4 mesi massacrato di botte dal padre diciottenne

Il giovane avrebbe mandato messaggi di scuse alla madre del neonato. Arrestato mentre tentava la fuga

Un giovane di origine spagnolo avrebbe percosso selvaggiamente il figlioletto di appena 4 mesi, nato da una relazione con una 22enne colombiana. Il piccolo si troverebbe ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale “Bambin Gesù” con varie fratture su tutto il corpo. Appena resosi conto di quello che aveva fatto, il 18enne avrebbe inviato messaggi di scuse alla giovane sudamericana.
La polizia su stesse indicazioni della madre del piccolo, si sarebbe messa così sulle sue tracce, riuscendo a bloccarlo presso la sua abitazione, dove l’uomo era pronto per la fuga. Solo pochi giorni fa un’altro episodio di violenza su minori aveva scosso la capitale, dove la madre prima di suicidarsi, aveva ucciso 2 figli e ferendo gravemente la terza ancora ricoverata in ospedale.

Potrebbe interessarti

Caccia all’attentatore di Strasburgo. Blitz nel quartiere Neudorf

Arriva dai media francesi la notizia a proposito di un’operazione della polizia in corso nel …