Home / Notizie / Volley. Sesto titolo consecutivo per Piacenza che vince la Supercoppa
Volley-Sesto-t15566-piacenza.jpg

Volley. Sesto titolo consecutivo per Piacenza che vince la Supercoppa

Nordmeccanica Rebecchi con una gran rimonta supera Busto Arsizio

MONZA – Rebecchi Nordmeccanica comincia una nuova stagione da dove aveva lasciato il 3 maggio: vincendo. La scorsa primavera fu scudetto, stavolta Supercoppa italiana. Piacenza infila in bacheca il suo sesto titolo consecutivo e sabato comincerà un nuovo campionato col pieno d’entusiasmo.
Al PalaIper va in scena un’autentica maratona. Oltre due ore per individuare il vincitore. Dall’altra parte della rete, una Unendo Yamamay Busto Arsizio che gioca un’ottima partita, andando in vantaggio due volte. Insomma, una grande serata per la pallavolo rosa, davanti alle telecamere di Rai Sport. Alla distanza, vince Nordmeccanica Rebecchi, che ha la pazienza di saper aspettare il momento giusto, dimostrando un’ottima resistenza nel tie break.
Eccellente la partita di tutte le ragazze di Alessandro Chiappini, che entrano nell’albo d’oro della manifestazione.
LA PARTITA – La finale di Supercoppa italiana comincia in salita per Nordmeccanica Rebecchi Volley. Busto Arsizio vola subito avanti nel punteggio: 4-2, 10-6, 17-10, per poi amministrare fino alla fine del parziale. Piacenza incontra difficoltà soprattutto a contenere lo straripante attacco delle lombarde, che chiuderanno col 47% contro il 31%. Alle biancoblù non bastano i 6 punti di Di Iulio e i 5 di Van Hecke.
Grande è la reazione della squadra di Alessandro Chiappini, che nel secondo set migliora nettamente la qualità del suo gioco. Piacenza adesso è più sciolta e i risultati arrivano immediati: 4-1, poi 12-7 e ancora 16-11. E’ tutta discesa per Nordmeccanica Rebecchi, che soprattutto con Di Iulio trova gli ultimi punti per riportare la partita in perfetta parità.
Nel terzo set Piacenza continua a lottare con grande coraggio, ma alla distanza i punti vincenti saranno quelli di Busto, ai vantaggi: 27-25.
Si riparte con un grande equilibrio: 6 pari. Poi l’allungo di Piacenza: 10-8. Vargas Valdez e Dirickx tengono in quota le biancoblù: 16-12. Un muro di Sorokaite e un ace di Vargas Valdez portano Nordmeccanica Rebecchi sul 19-14. Poi due ottimi punti di Leggeri: 22-15. Piacenza resta concentrata e Di Iulio chiude il quarto set, portando la contesa al tie break.
Nel quinto set, le biancoblù dimostrano un’ottima tenuta mentale e tecnica. Di Iulio e Vargas Valdez timbrano i punti dell’allungo: 5-2 e ancora 10-5. Busto le prova tutte, ma Van Hecke porta Piacenza al match point. Sorokaite realizza il punto che vale la 19esima Supercoppa italiana. E’ trionfo per Nordmeccanica Rebecchi Volley, facendo tanti complimenti a Busto Arsizio.

Potrebbe interessarti

calcio

Malore in campo durante la partita. Giocatore rianimato dai soccorsi del 118 di Bobbio

Malore in campo nel bel mezzo della partita di Terza Categoria tra il Bobbio 2012 …