Home / Notizie / Cronaca / Piacenza. Centro storico devastato da due 20enni ubriachi

Piacenza. Centro storico devastato da due 20enni ubriachi

Distrutte le fioriere. Ribaltati i cestini della spazzatura. Denunciati alla polizia

PIACENZA – Guardando le foto sembra che un tornado si sia abbattuto sulla città. Invece di tratta “solo” dell’inspiegabile gesto di due ragazzi di 20 anni che, per divertimento, hanno devastato il Corso e Via XX Settembre, ribaltando i cestini della spazzatura, mandando in mille pezzi i vasi e schiantando a terra le fioriere posizionate all’esterno dei negozi. Si tratta di danni per migliaia di euro. Assistendo alla scena alcuni giovani hanno chiamato le forze dell’ordine che sono prontamente intervenute fermando i due sospetti, che sono stati denunciati.
I due colpevoli erano ubriachi e uno di loro – si è scoperto – aveva precedenti per reati simili.

Potrebbe interessarti

Allontanato dal locale, poi gli sputi ai poliziotti. Denunciato

Piacenza. Dovrà rispondere delle accuse di resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale un 23enne marocchino, …