Home / Notizie / Qualche semplice e utile regola per chi soffre d’insonnia
Qualche-semplic15546-piacenza.jpg

Qualche semplice e utile regola per chi soffre d’insonnia

Pierluigi Innocenti, presidente dell’Associazione Assirem, da qualche accorgimento in merito

Sono sempre di più gli italiani che soffrirebbero d’insonnia, in particolare modo la popolazione più giovane. Ecco così che Pierluigi Innocenti, presidente dell’Associazione Assirem, da qualche piccola indicazione su come comportarsi affinchè si cerchi di ritrovare in qualche maniera il sonno perduto. Per far sì che non si soffra più di questo problema è necessario innanzitutto che le attività sportive si svolgano almeno 6 ore prima di coricarsi, così come il bere vivande che contengano caffeina e possibilmente mangiare sempre alla stessa ora. Ma non solo, i pisolini pomeridiani non dovrebbero essere troppo lunghi, evitare di fumare e di usare troppo oggetti con sorgenti di luce come pc, tablet e smartphone che impedirebbero la produzione di melatonina.
Secondo lo stesso Innocenti a soffrire di questo disturbo sarebbero il 10-15% degli italiani in forma cronica, mentre quasi 2 milioni di persone, di cui solo un terzo sono in cura, sarebbero in cura per apnee notturne.

Potrebbe interessarti

cane

Cane messo in salvo da due escursionisti sui monti tra Val Nure e Val d’Aveto

Si chiama Birba il segugio messo in salvo grazie all’intervento di due giovani escursionisti, che …