Home / Notizie / Cronaca / Scontri a Bologna. Diciannove i feriti delle forze dell’ordine
Scontri-a-Bolog15496-piacenza.jpg

Scontri a Bologna. Diciannove i feriti delle forze dell’ordine

Previsto per la mattinata di lunedì il processo al manifestante arrestato

Sarebbero diciannove i feriti tra i membri delle forze dell’ordine impegnati a Bologna negli scorsi giorni negli scontri con i gruppi antagonisti, uno dei quali è avvenuto in via Castiglione mentre il governatore di Bankitalia Ignazio Visco parlava; l’altro è invece avvenuto in via Garibaldi ed in piazza Cavour, nel tentativo di sfondare e raggiungere piazza San Domenico, dove si trovava il presidio di Forza Nuova. Sarebbero sei i carabinieri rimasti feriti negli scontri, con prognosi che vanno tra i 2 e i 20 giorni, mentre tredici sono i poliziotti che hanno ricevuto prognosi tra i 7 e i 12 giorni.
Un alto dirigente della questura avrebbe riportato una perforazione del timpano ed un danno psicofisico in seguito all’esplosione di un petardo sul suo caschetto; la prognosi è per lui di 7 giorni. Previsto per la mattinata di lunedì 20 ottobre il processo per direttissima per il manifestante fermato con l’accusa di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Potrebbe interessarti

Photo by Andrew St.Denis

Phil Collins. Inaugurato il tour in Brasile… con un’ora in cella

Inizio rocambolesco per le date brasiliane del tour del musicista Phil Collins. L’artista, giunto all’aeroporto …