Home / Notizie / Cronaca / Tunisino trovato morto in casa. Potrebbe trattarsi di un gesto disperato

Tunisino trovato morto in casa. Potrebbe trattarsi di un gesto disperato

Giallo alla Farnesiana, in via Pollinari. Sul posto interviene la polizia scientifica

Piacenza. Ancora fatti di sangue nel piacentino: un uomo è stato trovato riverso in un lago di sangue e con la gola tagliata la sera di martedì 14 ottobre, nella camera da letto della sua abitazione. Si tratterebbe di un nordafricano di circa 20 anni, ritrovato ormai senza vita in via Pollinari, in zona Farnesiana, intorno alle 19:00. Per il momento non sarebbe ancora possibile stabilire se si sia trattato di morte violenta: rimangono dunque aperte tutte le ipotesi, tra le quali le più accreditate sarebbero quelle di un omicidio o di un suicidio. Non è ancora chiaro chi abbia fatto la macabra scoperta, ma sembrerebbe che sul posto si trovasse anche un altro giovane che implorava aiuto in strada, in lacrime; all’arrivo dei soccorsi è stato constatato il decesso del ventenne, mentre l’altro ragazzo sarebbe stato interrogato.
Sul posto anche agenti di polizia e la polizia scientifica, giunta per portare avanti le indagini: l’appartamento è stato sequestrato, mentre il corpo del nordafricano è stato trasportato all’obitorio. L’autopsia, che verrà svolta nelle prossime ore, potrebbe permettere di ottenere ulteriori dettagli sull’accaduto.

Potrebbe interessarti

Risse su appuntamento il sabato pomeriggio, identificati 63 giovani. Il Questore: “Rischiate denunce serie”

Piacenza. Lancia un appello il questore Pietro Ostuni, a proposito delle risse ‘su appuntamento’ verificatesi …