Home / Notizie / Cronaca / Otto arrestati dai carabinieri per furto, ricettazione e spaccio
Otto-arrestati-15464-piacenza.jpg

Otto arrestati dai carabinieri per furto, ricettazione e spaccio

Altri 19 denunciati. Maxi operazione dei militari dell’Arma nel piacentino

Piacenza. Finiscono in manette in otto con le accuse di associazione a delinquere finalizzata al furto in abitazione in concorso, ricettazione, e detenzione a fine di spaccio di sostanze stupefacenti continuata in concorso: altri diciannove sono stati denunciati in seguito alla maxi-operazione dei Carabinieri che ha coinvolto le zone di Piacenza, Lodi, Cadeo, Podenzano, Gossolengo e Gragnano Trebbiense, e che ha permesso di porre fine alle attività criminali di un gruppo che risulterebbe composto da cittadini italiani, con supporto dato dalle attività criminali di alcuni cittadini albanesi e di numerosi ricettatori. Sarebbero almeno 47 i furti perpetrati dall’organizzazione, tra abitazioni, attività commerciali e strutture ospedaliere.
Sarebbe stata appurata, in seguito ad alcune perquisizioni in domicilio, anche la detenzione a fine di spaccio da parte di tre degli arrestati di droga, oltre che il possesso di arnesi atti a scasso e diversi monili e oggetti preziosi ritenuti provento di furto. Sono in corso accertamenti.

Potrebbe interessarti

ambulanza

Incidente lungo l’autostrada A1. Ferite due persone. Rallentamenti al traffico

Fortunatamente non sarebbero in condizioni particolarmente gravi le due persone rimaste ferite in seguito ad …