Home / Notizie / Cronaca / Omicidio ristorante cinese. Il cuoco ucciso dalla coltellata al cuore

Omicidio ristorante cinese. Il cuoco ucciso dalla coltellata al cuore

Giunti i risultati dell’autopsia. Il sospetto avrebbe tentato di raggiungere la Cina

Piacenza. Si ha ora una conferma sulla causa della morte del cuoco di nazionalità cinese trovato morto qualche giorno fa in un ristorante cinese di via Passerini, in seguito all’autopsia che è stata svolta nella giornata di sabato. Fatale la coltellata ricevuta alla schiena dal 53enne: l’arma, infatti, avrebbe trapassato l’uomo raggiungendo il cuore, e causandone quindi il decesso. Rimane in stato di fermo a Genova il 25enne fermato a Cornigliano e sospettato di aver compiuto l’omicidio: si attende per la prossima settimana la convalida dell’arresto.
Sarebbero emersi alcuni dettagli che fanno pensare che il giovane stesse tentando di raggiungere la Cina, forse per scappare, come alcuni messaggi inviati tramite cellulare ad un amico sembrano dimostrare: nei messaggi, infatti, il 25enne chiederebbe all’amico mille euro per poter ritornare in patria, promettendo di ripagare il debito tramite conoscenti comuni.

Potrebbe interessarti

Will Smith partecipa alla mezza maratona di Cuba

Un’altra voce da cancellare dalla lista di “cose da fare prima di morire” per Will …