Home / Notizie / Cronaca / Delitto al Sushi Wok. Un testimone avrebbe visto un uomo fuggire a piedi
Delitto-al-Sush15414-piacenza.jpg

Delitto al Sushi Wok. Un testimone avrebbe visto un uomo fuggire a piedi

Il corpo della vittima scoperto poco prima dell’inizio del turno serale

Piacenza. Ancora fatti di sangue in città, questa volta al ristorante Sushi Wok di via Passerini. Sarebbe stato scoperto nel tardo pomeriggio di mercoledì 1 ottobre, intorno alle 17:30, il corpo di un cuoco 53enne di nazionalità cinese, riverso senza vita all’interno del ristorante in cui lavorava con un coltello piantato tra le scapole. Ancora impossibile dire con certezza quando sia stato ucciso, o per quali ragioni; sembrerebbe che le indagini si stiano concentrando su di un cameriere dello stesso ristorante, che al momento risulterebbe irreperibile, ma non si esclude nessuna possibilità. Lo staff del ristorante è stato accompagnato in questura e interrogato.
Sul posto i rilievi sono stati effettuati dalla polizia scientifica. Sembrerebbe che nessuno dei vicini abbia avvertito alcun rumore inusuale. Un testimone, tuttavia, avrebbe segnalato un uomo (forse un cameriere) fuggito a piedi.

Potrebbe interessarti

bici

Da San Rocco al Porto per rubare biciclette e rivenderle. 34enne ai domiciliari

Piacenza. È stato raggiunto da un’ordinanza cautelare e si trova al momento agli arresti domiciliari …