Home / Notizie / Cronaca / Primarie PD. Domenica potranno votare tutti. Si sceglie di fatto il Governatore

Primarie PD. Domenica potranno votare tutti. Si sceglie di fatto il Governatore

La battaglia è tutta interna al Pd, tra Balzani e Bonaccini. Il vincitore ha già la regione in tasca

Le primarie del Partito Democratico in Emilia-Romagna sono a detta di molti le vere elezioni regionali. Tutti danno per scontato, infatti, che il PD sarà il primo partito e che alla guida della regione andrà uno tra Roberto Balzani e Stefano Bonaccini. Si vota dalle ore 8.00 alle 20.00 di domenica 28 settembre nei seggi che verranno allestiti in tutta la Regione. Per votare occorre presentarsi al seggio con un documento di identità, dichiararsi elettori del centrosinistra e versare almeno 2 euro.
Ogni elettore riceve una scheda di voto con i nominativi dei candidati. Il voto si esprime apponendo un unico segno in uno dei riquadri che contiene il nome del candidato prescelto.
Il 28 settembre possono votare cittadine e cittadini italiani e stranieri residenti nel territorio regionale e i “fuori sede” che studiano o lavorano nel territorio regionale, che abbiano compiuto il 16° anno di età. Cittadini stranieri e fuori sede per votare devono pre-registrarsi.

Le cittadine e i cittadini dell’Unione Europea, le cittadine e i cittadini di altri Paesi in possesso di permesso di soggiorno, i fuori sede (studenti e lavoratori), per partecipare alle Primarie devono registrarsi presso le sedi territoriali/provinciali dei Comitati organizzatori entro il 25 settembre.
I cittadini stranieri voteranno nel seggio corrispondente al luogo di residenza, mentre per i fuori sede verrà individuato uno o più seggi dove presentarsi.

PER INFORMAZIONI SUI SEGGI DI PIACENZA E SULLE PRIMARIE DEL PD: 0523 384797

Potrebbe interessarti

Con Piace Mattoncini 5, i Lego tornano alla Galleria Alberoni

PIACENZA – Sarà un weekend all’insegna dei mattoncini colorati più famosi del mondo. Sabato 17 …