Home / Notizie / Cronaca / Egitto. Quattro uomini decapitati da gruppo filo al Qaida
Egitto-Quattro15195-piacenza.jpg

Egitto. Quattro uomini decapitati da gruppo filo al Qaida

Gli uomini sarebbero stati accusati di essere delle spie del Mossad

Dura ben ventinove minuti il video che documenta, con immagini cruente, l’esecuzione di quattro uomini egiziani da parte di alcuni membri del gruppo Ansar beit al Maqdis, jihadisti vicini ad al Qaida, svoltasi nel deserto del Sinai. Nel filmato, condiviso su Youtube come lo è stato il video che mostrava la recente esecuzione del giornalista americano James Foley, è possibile vedere le quattro vittime inginocchiate, bendate e con le mani legate, circondate da una decina di jihadisti armati e dai volti coperti con un cappuccio; quindi, le crude immagini della decapitazione, poco dopo un messaggio di uno degli uomini a volto coperto, che afferma che “gli ebrei devono capire che la nazione islamica si è risvegliata, tutti i loro piani e complotti sono noti”. E poi, una minaccia: “per voi sarà l’inferno”.
I quattro egiziani uccisi sarebbero stati accusati di essere spie per il Mossad, che diffondendo informazioni avrebbero causato la cattura di uno dei leader del gruppo nel corso di un raid aereo svoltosi il 23 luglio.

Potrebbe interessarti

arresto

Violenza dopo la chiusura del bar. Fermato a Milano un 34enne

Piacenza. Dovrà rispondere delle accuse di violenza sessuale, sequestro di persona, rapina ed evasione un …